Zuppa di frutti di bosco

Nel fine settimana, tra pagine da scrivere o ricopiare, gite con la mia compagna e impegni politici cerco sempre di ritagliarmi uno spazio per me, almeno un’oretta. Mio padre e mia zia mi hanno passato la passione della cucina, da quando ero bambina. I miei amici lo sanno, mi rilassa moltissimo stare davanti ai fornelli e cucinare per gli altri, preparando qualche ricetta di famiglia o sperimentando qualche piatto imparato dagli altri, magari un profumo di posti lontani. Sono fortunata da avere una compagna e degli amici che amano il cibo buono, che non mancano di dare soddisfazione e di sfidarti a preparare manicaretti. Cucinare mi aiuta a spegnere i neuroni, impiegandoli solo per cucinare, quindi lascio per un po’ le altre mille idee, preoccupazioni, progetti che di solito mi occupano la testa a grande velocità.

Mangiare, invece, non mi piace poi tanto, ho sempre avuto un rapporto nevrotico col cibo, da bambina grassa (‘sei cicciona! mangi troppo!’), da adolescente con poche, ma gravi allergie (che sono ormai la mia cifra), a ventenne anoressica, a quasi trentenne con rcu e reflusso cronico. Ho passato anni ad aver il timor panico di fronte al bianco dello zucchero, all’appiccichio delle uova sbattute, al tagliere e alla mezzaluna. Poi a un certo punto ho deciso che di qualcosa che mi dava piacere me ne dovevo riappropriare.

Qui in Inghilterra l’aspetto peggiore, oltre agli ingredienti scadenti, è avere un cucinino che è uno strazio, senza forno e con due sole piastre; però è anche una sfida a inventare con quel poco che abbiamo a disposizione piatti nuovi e buoni.

Stasera, per dire, ho appena cucinato la zuppa di frutti di bosco (uno dei pochi modi con cui far mangiare la frutta alla Piccina):

foto

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s