Scartafaccio di un masochista [1]

Oggi una pagina è volata di là.

I nostri futuri anteriori

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ci vuole pure un senso a sopportare di poter sanguinare.

(F. de André)

La solitudine è un ottimo amore in cui rifugiarsi, come in una culla, leccarsi le ferite come un gatto maschio che ha appena perso uno scontro per la gattina con più feromoni.
L’eremita coccola la propria solitudine come una balia culla un bambino, così fa il poeta, lo scrittore o l’animo inquieto e senza pace.
La solitudine ti permette di scendere alla Gehenna e soccombere alla doppiezza dell’animo.
Il controllo e la rabbia sono due facce della stessa medaglia, l’apollineo e il dionisiaco di ogni personalità.
La maggioranza delle persone rovescia la moneta dalla parte della rabbia, verso qualcuno, verso qualcosa, verso il mondo; qualcun altro preferisce che l’Apollineo prenda il sopravvento, con fermo esercizio di repressione e rimozione (Freud ne sarebbe contento). Altri ancora adattano l’una o l’altra faccia a seconda dei contesti (le cosiddette persone…

View original post 263 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s