Claire Lacombe

Image

 

Voglio festeggiare l’otto marzo ricordando una delle figure della Rivoluzione Francese che mi ha sempre intrigato moltissimo: Claire Lacombe. Fu attrice, femminista, fondatrice delle Repubblicane Rivoluzionarie. É considerata una delle madri del femminismo e del (proto)-socialismo.

Durante la Repubblica giacobina, rivendica attivamente il diritto di partecipazione delle donne alla vita politica, con la stessa dignità degli uomini (arriva a dire che anche le donne hanno il diritto di prendere le armi). Chiamata a rispondere dei suoi comportamenti ‘sovversivi’ alla Convenzione Nazionale, risponde con una frase che è rimasta famosa:

Nos droits sont ceux du peuple, et si l’on nous opprime, nous saurons opposer la résistance à l’oppression.

 

La caduta di Hèbert la mette in pericolo ed è costretta a ritirarsi dalla vita pubblica dopo lo scioglimento del suo club. Viene arrestata in Aprile Anno II (1794) e resterà in carcere, con due delle sue compagne, fino all’Agosto del 1795. Forse riprese la sua carriera di attrice; di lei non sappiamo più niente dopo il 1798.

Marge Percy in City of Darkness, City of Light (un libro che vi consiglio!) la rende un bellissimo personaggio e ne immagina anche una vita felice dopo il 1798.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s