Una riflessione su bullismo e omofobia

Stavamo parlando con un amico della brutta notizia del giorno: un ragazzo di 15 anni ha deciso di togliersi la vita a seguito delle continue prese in giro a sfondo omofobico sia a scuola che su Internet.

C’è l’indignazione, la rabbia ed il dolore, perché sono situazioni che molti di noi hanno conosciuto. Mi verrebbe da chiedere dove fosse la famiglia, ma la famiglia in questi casi è spesso un’arma a doppio taglio alla quale non ci si vuole/non ci si può rivolgere. Mi chiedo dove fosse la scuola: purtroppo la maggior parte degli insegnanti non hanno gli strumenti, la capacità (e la voglia) di reagire a queste situazioni (ne so qualcosa in prima persona). Eppure sarebbe nel loro compito di educatori.

Credo che il problema, però, sia più grave, sia un problema di cultura e di disattenzione non solo verso le tematiche omosessuali, ma verso il fenomeno del bullismo in generale, verso quella vera e propria persecuzione crudele che i ragazzi (di qualsiasi età) mettono in atto contro chi, come gruppo, trovano più debole, diverso in qualche modo. Finché il senso comune è quello dell’articolo di Repubblica relativo al fatto, finché si pensa che i ragazzi non vadano responsabilizzati, non possano avere colpe, che le prese in giro alla fine siano solo innocui scherzi, finché si continua a colpevolizzare la vittima ‘perché è diversa, perché provoca o perché non è in grado di reagire’ non vedo come le cose possano cambiare (in fondo questo atteggiamento non è diverso da quello assunto nei confronti della violenza sulle donne), non vedo come le cose possano cambiare.

Ci vuole un cambio di cultura, un cambio di mentalità, che non può partire solo dalle associazioni LGBT (che certo a volte potrebbero fare di più…ma con quali soldi? con quale personale competente?), ma che dovrebbe partire dalle istituzioni.

Edit: l’articolo è stato modificato adesso nell’ultima parte (prima recitava qualcosa del tipo “prese in giro, certo. un po’troppo per morire a 15 anni”).

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s